Una volta un signore mi ha detto: “per me, l’unico modo per non avere dolore è stare sul divano o sul letto tranquillo, a guardare la tv”.

Dolore. In fondo sempre di questo parliamo. Quel dolore articolare che chi ha l’artrosi conosce bene, che ti colpisce nel momento stesso in cui muovi l’articolazione interessata.

Se tu che leggi sei molto giovane, sotto i 30 anni, fortunatamente non ha mai provato questa sgradevolissima sensazione, però ricorda a tuo padre o a tua nonna quanto stai leggendo in questo articolo! E’ sufficiente un lavoro molto pesante, magari anni in alcuni reparti in fabbrica, per creare artrosi.

Anche l’attività sportiva mal svolta ed estremamente eccessiva può portare ad artrosi.

Ma ora spieghiamo in due parole cos’è l’artrosi:

  • è l’artropatia cronica più frequente
  • crea disabilità nell’anziano
  • può colpire qualsiasi articolazione
  • è la degenerazione progressiva della cartilagine articolare, la creazione poi di tessuto osseo a livello sub-condrale e il danno irreversibile alle parti osteo- cartilaginee

QUINDI, in parole povere:

  • prima si danneggia la cartilagine (quella “patina” che ricopre le articolazioni per farle scorrere)
  • usurata la cartilagine si comincia a rovinare la parte a contatto delle ossa
  • cominciano a formarsi nuove parti ossee che che bloccano l’articolazione
  • il male è così tremendo che non ti alzi più dal letto
  • CIRCOLO VIZIOSO… PIÙ STO FERMO PIÙ PEGGIORO

Risultati immagini per artrosi

Può colpire principalmente:

  • mani
  • piedi
  • spalla
  • ginocchio
  • anca
  • rachide

Può portare a deformità tipiche, che probabilmente abbiamo già visto:

Risultati immagini per artrosi mani

COSA FARE:

Oltre alla solita terapia medica (importantissima e fondamentale in fase acuta), la risposta è AFA! Attività fisica adattata significa un’attività su misura per la persona che ha una patologia, in questo caso l’artrosi.

Risultati immagini per afa artrosi

Dobbiamo tassativamente fare attenzione a non accelerare la degenerazione articolare, cercando di aumentare la funzione muscolare, di mobilità ecc.

IN PRATICA, SI AD ESERCIZI:

  • per migliorare la flessibilità dei muscoli intorno all’articolazione colpita, ad esempio se ho artrosi al ginocchio, stretching della gamba

Risultati immagini per stretching ginocchio

  • per migliorare la forza muscolare, ad esempio con uno squat libero, da eseguire nel range concesso dalla mobilità della persona

Risultati immagini per squat corpo libero

  • per migliorare la capacità aerobica, ad esempio con delle camminate come il nordic walkingRisultati immagini per nordic walking
  • per migliorare la consapevolezza corporea, come ad esempio esercizi per l’equilibrio

Risultati immagini per esercizio dorso del gatto

  • esercizi in acqua, consigliata un’altezza massima di 1,40 m, utilissimi data la microgravità dell’ambiente acqua (scarica il peso dalle articolazioni)

Risultati immagini per esercizi in acqua

RICORDATE SEMPRE di chiedere consiglio al vostro medico, poi di farvi seguire da un Laureato in Scienze Motorie, potrà consigliarvi e seguirvi nel migliore dei modi, senza farvi correre rischi in caso di patologie serie come l’artrosi.

Per qualsiasi informazione o dubbio non esitate a contattarci, siamo qui per voi!

Dott. Simone Mottino

 

 

IMMAGINI TRATTE DA:

http://www.doloreacuto.it/sintomo-patologia/artrosi-dove-e-come-si-manifesta-il-dolore/

http://www.gisreumatologia.com/malattie/artrosi.html

http://www.inran.it/artrosi-alle-mani/7184

http://www.usl7.toscana.it/index.php/servizi/riabilitazione/attivita-fisica-adattata-afa

http://www.panecirco.com/7-esercizi-stretching-contro-mal-di-schiena/

https://it.123rf.com/photo_17120055_donna-nordic-walking.html

http://blog.poliambulatoriodallarosaprati.it/esegui-10-esercizi-la-schiena-basta-al-tuoi-dolori

Annunci